Categories
QGis tutorial

qgis2threejs 📈 Mt. Vesiuvus 🌋 3D WebMap

Il plugin di QGIS “Qgis2threejs” permette di creare delle webmap in 3D. Ecco tutti i passaggi dal download del DEM alla pubblicazione. Enjoy!

Link map1: http://www.cityplanner.it/webapp/treejs-mt-vesuvius/index.html
Link map2: http://www.cityplanner.it/webapp/treejs-gis074-test08/

Categories
gis theory

Deciding Between FOSSGIS and Proprietary Software in the Enterprise

FOSSGIS (Free and Open Source Geographic Information Systems) is an umbrella term for Open Source GIS projects. In the following article, Tim Sutton (QGIS project chair and director at Kartoza Pty Ltd.), explains how and why FOSSGIS makes its way into an enterprise environment.

Is FOSSGIS ready for the enterprise environment or is proprietary software better?

Let’s start with the hypothesis that, as a GIS professional, you wish to ‘tool up’ with the optimal set of software and hardware needed to carry out your duties. Having good instrumentation to measure what is the ‘best’ software is thus critical. In my mind, there are two main considerations at play when measuring optimality.

The first is cost. This encompasses both the ‘sticker price’ of a given product and the attendant costs of using and deploying a product in a production environment. Hardware, training, overheads in deployment/provisioning within the enterprise, the efficiency of the toolset (as relates to worker hours needed) for carrying out tasks, and so on, all contribute to the costs of your deployment.

Categories
Job

GISJob Ispra (VA): ARCADIA Sistemi Informativi Territoriali srl

La  società ARCADIA Sistemi Informativi Territoriali srl (http://www.arcadiasit.it/) ha vinto una gara d’appalto che le permette di fornire personale al CCR – Centro Comune di Ricerca dell’Unione Europea con sede a Ispra in provincia di Varese (https://ec.europa.eu/jrc/en/about/jrc-site/ispra).

Attualmente stiamo cercando due collaboratori da inserire nello staff del CCR nei settori hazard e forest che, possibilmente, abbiano le seguenti conoscenze (si accettano comunque CV che si avvicinano a tele profilo anche senza la conoscenza di tutte le tecnologie sotto elencate):

  • Python
  • GDAL
  • R
  • utilizzo di software GIS

Qualora fosse interessato, dovrebbe inviarmi il prima possibile (la richiesta è molto urgente) una copia aggiornata del suo CV a questa mail.

Successivamente provvederò  a fornirle ulteriori dettagli.

Cordiali saluti

Roberto Boca
cell 393 9295121

Categories
Idee e progetti

Piergiorgio e l’Open Source nel GIS

Intervista a Piergiorgio Roveda, pianificatore territoriale, esperto GIS, autore del progetto City Planner e appartenente al progetto GisTonic, impegnato, tramite i suoi tutorial, nella missione di diffondere la cultura Open Source nel mondo GIS.

Categories
Lezioni

OSGEO 8 update

In questo tutorial viene mostrato come aggiornare la versione 8 di OSGeo, il sistema operativo basato sulla distribuzione Linux Lubuntu, pieno di software GIS open source.

Questa versione, anche se un po’ datata è stata scelta per una serie di motivi, infatti dopo la versione 8 è uscita sia la 8.5, ma anche la 9. L’unico motivo per scegliere la versione 9 si riduce alla vostra necessità di avere un sistema operativo a 64 bit, ma se non è il vostro caso, seguite attentamente questo OSGeo 8 update tutorial (nel caso vi chiedete la differenza tra 32bit e 64bit, vi invito la lettura di questo articolo >> 16 bit Int vs 32 bit Int vs 64 bit Int).

Un sistema desktop pronto all’uso per tecnici GIS, con software open source, pieni di documentazione da studiare. Non solo OSGeo è anche un server!

Ecco allora i motivi per seguire questo tutorial della versione 8 di OSgeo:

  • questa versione, come tra l’altro le 2 successive si basa su una versione Lubuntu 14.04, che sembra essere l’ultima versione stabile disponibile; infatti, il sito ufficiale di Ubuntu, consiglia lo scaricamento della versione 14.04.3 per server e questo ci evita di sceglierne altre;
  • è presenta la versione di GRASS 6, che da anni era presente nei desktop di molti user prima di aggiornarsi alla 7; quest’ultima versione ha riscontrato diversi problemi con l’integrazione con QGis e quindi aggiornare QGis alla versione 2.8 con ancora la versione 6 di GRASS, risulta attualmente la scelta migliore;
  • quando ho iniziato a fare i miei video tutorial, c’era questa versione di OSGeo, la 8, e dicevo sempre di non aggiornare niente, perché avevo provato diverse volte a farlo, e ho avuto sempre problemi; adesso avete il VIA LIBERA e se seguite tutti i passaggi che faccio nei 14 video, otterrete il sistema GIS per eccellenza aggiornato alla versione più stabile ad oggi.

È MOLTO IMPORTANTE CHE PRIMA DI ESEGUIRE QUESTO AGGIORNAMENTO SALVIATE TUTTI I FILE DI ESERCIZIO E DI LAVORO. LA PROCEDURA È CORRETTA, MA DOPO TUTTO QUESTO TEMPO LE VARIABILI SONO MOLTE. QUINDI VI CONSIGLIO DI CREARE UNA NUOVA MACCHINA VIRTUALE E QUANDO È FINITA, SPOSTATE TUTTI I FILE DA QUELLA VECCHIA A QUELLA NUOVA.

Elenco dei video tutorial OSGeo 8 update

  1. download
  2. creazione macchina virtuale
  3. installazione Linux Lubuntu
  4. installazione driver
  5. aggiornamento Lubuntu 14.04
  6. aggiornamento a QGis 2.8
  7. installazione altri software FILEZILLA e Thunar
  8. installazione altri software Chrome
  9. installazione altri software ATOM editor di testo
  10. installazione altri software GIMP & INKSCAPE
  11. installazione altri software Libre Office
  12. accesso da altro PC
  13. sorpresa 1 plugin GRASS per QGIS funziona
  14. dal Desktop al Cloud: tutto per il GIS

 

Categories
QGis tutorial

QGIS: gestione delgi stili (04)

Indice QGIS base gli STILI

Gestire gli stili in QGIS:

  • METRO EXTRACTS (https://mapzen.com/data/metro-extracts)
  • plugin qgis per importare openstreetmap topology
  • LOAD from DB (Spatialite)
  • se carichi tutte le colonne potrebbe risultare ingestibile
  • Creazione stile per i punti BUS STOP
  • Risultato BUS STOP
  • LOAD from DB – Linee
  • Creazione stile per le linee TRAM LINE
  • Risultato TRAM LINE
  • Salva stile in QGIS, SLD e nel Database
  • Creazione di uno sfondo nero
  • Creazione stile polingoni e risultato
  • Creazione composer per la stampa
  • Carica tavola in QGis Map showcase – Flickr https://www.flickr.com/groups/qgis/

[wc_button type=”primary” url=”https://youtu.be/Ei0Z4p68XYY” title=”Guarda video” target=”self” position=”float”]Video tutorial Qgis ITA[/wc_button]

Categories
WebGIS

LeafletJS: condividi la tua mappa

Questa mappa dei comuni della Provincia di Milano è un esercizio, il 4° che permette di comprendere il codice HTML e JS per includere le mappe nel nostro BLOG.

STEP: share your map

  • 0:52 – integrare la mappa creata nell’esercizio 3 in un blog (vedi anche questo articolo meglio una mappa o una immagine)
  • 6:17 – miglioriamo l’integrazione con iframe della mappa nel blog
  • 9:12 – trasformare una mappa con altezza e larghezza definita in una full screen, non è necessario ricreare da zero la mappa con qgis2leaf
  • 19:30 – verificare come quali informazioni vengono messe nell’anteprima dopo la condivisione (tool di verifica developers.facebook.com/debug)
  • 23:35 – aggiungere informazioni per l’anteprima condivisa prendendo ad esempio ciò che genera SEO by Yoast

[wc_button type=”primary” url=”https://youtu.be/axKNei4qE4I” title=”Vai a YouTube” target=”self” position=”float”]Guarda video tutorial[/wc_button]

Qui di seguito l’integrazione della mappa della provincia di Milano

Vedi mappa FULLSCREEN

Elenco completo lezioni LeafletJS

  1. il codice HTML e qualche stile
  2. HTML, CSS e Bootstrap
  3. qgis2leaf … e dopo?
  4. condividi la tua mappa (parte 1)
  5. condividi la tua mappa (parte 2)
  6. carica un file GeoJSON in modo diretto