Categories
QGis tutorial

QGIS: MMQGIS Geocoding (05)

In questo 5° tutorial della serie “Come iniziare da zero con QGIS base” sono alle prese con il geocodificare liste di indirizzi tramite lo strumento presente nel plug-in di QGis chiamato MMQGIS.

MMQGIS

Plug-in di QGis di Michael Minn (http://michaelminn.com) è un insieme di strumenti (plug-in) scritti in Python per la manipolazione dei layer vettoriali per Quantum GIS: CSV di input / output / join, geocodifica, conversione geometria, buffer, analisi Hub, semplificazione colonna modifica, scale colori e semplici animazioni. MMQGIS fornisce un’alternativa al set di plug-in che sono nativi in QGIS, ma anche a Sextante, con un’interfaccia utente intuitiva e alcune funzionalità aggiuntive mancanti negli altri set.

Geocoding

Da Wikipedia: utilizza una descrizione di un luogo, più tipicamente un indirizzo postale o il nome del posto, per trovare le coordinate geografiche. Il geocoding facilita l’analisi spaziale utilizzando appunto, i Sistemi Informativi Territoriali e i sistemi di Location Intelligence. Il Geocoding inverso utilizza invece le coordinate geografiche per trovare una descrizione del luogo, più tipicamente un indirizzo postale o nome della località. Un geocoder è un “pezzo” di software o di una pagina web che implementa un processo di geocoding.

Video Tutorial MMQGIS

Guarda video QGIS base 05 MMQGIS

By pjhooker

Tutti mi chiamano "uomo del gis" ... i software così detti GIS (Geographic information system) hanno accompagnato il mio percorso di studi universitario, fin dalle prime elaborazioni, quando mi fecero calcolare la lunghezza di una pista ciclabile e l'area di un bosco ... per un po' di mesi, mi chiedevo perché non mi facevano usare il mio amato AutoCad, visto che lo usavo già da 3-4 anni ... ma poi ho capito la differenza ... e tutto cambiò!