Categories
Map tutorial

Mappa OpenLayers KML popup example

Ho presentato questa mappa al Corso GIS, tenuto presso l’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Varese. In questo esempio volevo dimostrare tramite un breve tutorial come convertire uno shapefile in KML e poi caricaricarlo su una pagina web, utilizzando la libreria di OpenLayers. L’esempio da cui sono partito per creare questa mappa, è OpenLayers KML popup example e l’aggiunta della funzione popup ha aggiunto valore alle geometrie mappate.

Corso GIS Varese: COME OTTIMIZZARE LA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, DAL PUNTO DI VISTA DEL DATO, CON STRUMENTI G.I.S.

OpenLayers KML popup example disponibile

Spesso quando dico che basta l’inclusione di uno script e l’aggiunta di un codice come il seguente, sembra che nascondo qualcosa di più complicato, ma questo articolo è un modo per concretizzare ciò che dico. Ho messo questa mappa sul mio spazio GitHub e se avete domande, scrivetemi pure.

 var sundials = new OpenLayers.Layer.Vector("KML", {
   projection: map.displayProjection,
   strategies: [new OpenLayers.Strategy.Fixed()],
   protocol: new OpenLayers.Protocol.HTTP({
     url: "kml/sundials.kml",
     format: new OpenLayers.Format.KML({
       extractStyles: true,
       extractAttributes: true
     })
   })
 });

Risorse mapping

By pjhooker

Tutti mi chiamano "uomo del gis" ... i software così detti GIS (Geographic information system) hanno accompagnato il mio percorso di studi universitario, fin dalle prime elaborazioni, quando mi fecero calcolare la lunghezza di una pista ciclabile e l'area di un bosco ... per un po' di mesi, mi chiedevo perché non mi facevano usare il mio amato AutoCad, visto che lo usavo già da 3-4 anni ... ma poi ho capito la differenza ... e tutto cambiò!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *