Corso GIS open source per Urban Planner 1/4 livello base

Blog

Corso GIS open source per Urban Planner 1/4 livello base

Corso GIS open source per Urban Planner 1/4 livello base >> [wc_row] [wc_column size=one-half position=first]

[wc_button type=primary url=https://youtu.be/EMHTndwwtPQ title=Corso GIS open source per Urban Planner 1/4 livello base  target=self position=float]Guarda video[/wc_button]

[/wc_column] [wc_column size=one-half position=last]

[wc_button type=primary url=https://docs.google.com/presentation/d/156sBbuug8OBlkAW98s1oM6TAlMcbCPvB61kEYs0XLIE/edit?usp=sharing title=Corso GIS open source per Urban Planner 1/4 livello base  target=self position=float]Slide[/wc_button]

[/wc_column] [/wc_row]

Usare il GIS Base A01

Pianificazione territoriale: non solo mappe

Serie di puntante per usare il GIS Base A01

4 lezioni per iniziare col GIS open source

  • pianificazione territoriale comunale: non solo mappe
  • la raccolta delle informazioni e le fonti dei dati geografici
  • GIS: strumento di lavoro alla base della cartografia e dell’analisi
  • panoramica sui software disponibili

Pianificazione territoriale comunale: non solo mappe

  • Art. 3. Legge regionale 12/2005 (Strumenti per il coordinamento e l’integrazione delle informazioni);
  • il PGT è formato da una serie di relazioni, ricche di mappe, grafici, tabelle e immagini;
  • un software GIS permette di creare mappe, mantenendo i file originali e univoci;
  • un software GIS permette di visualizzare tabelle, creare riepiloghi, con cui si facilita l’elaborazione attraverso altri software;
  • adottare un metodo per standardizzare i contenuti facilita l’apertura dei file con diversi software;
  • imparare a gestire i file e relative revisioni è il primo insegnamento;
  • ogni documento si distingue per le informazioni aggiuntive racchiuse: i dati geografici non fanno eccezione;